Nuovi beni tutelati

In questa sezione si possono consultare i focus di approfondimento dedicati ad alcuni dei nuovi beni culturali riconosciuti dalla Commissione Regionale Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia. La verifica e la dichiarazione dell'interesse culturale di beni, sia di proprietà pubblica che privata (ex artt. 12 e 13 del D. Lgs. n. 42/2004), sono fra le funzioni più importanti attribuite alla Commissione. Infatti è questo organismo collegiale ad esaminare l'istruttoria condotta dalla Soprintendenza di settore competente e, se ritiene il bene meritevole, emettere il provvedimento di tutela. È così che nuovi beni entrano a far parte del nostro patrimonio culturale nazionale, e sono sottoposti al regime di tutela e di valorizzazione previsto dalla normativa vigente.

 

Beni vincolati? No, tutelati!

L'attuale normativa riguardante i beni culturali usa l'espressione "tutelati" e non più "vincolati" per indicare i beni sottoposti a provvedimento. Così si sottolinea il concetto che il provvedimento ha come scopo la tutela cioè conservare e salvaguardare il bene per permetterne la fruizione e trasmetterlo alle generazioni successive. Vincolare le azioni che su di esso si possono compiere è solo una modalità per raggiungere questo obiettivo e non il fine principale.

 

2020

Zuccarello

Monumento ai caduti dedicato a Filippo Zuccarello, 1917 - Doberdò del Lago (GO), località Ferletti